Cera d’Api

La Cera d’Api è nota per le sue molteplici proprietà. Le api producono in gran quantità diverse sostanze, che ci tornano utili sotto diversi aspetti: il propoli, la pappa reale, il miele e anche la cera.

Possiamo comprendere l’importanza della cera vedendo in quanti settori viene impiegata. Le api operaie, per esempio, utilizzano la cera per la costruzione dei favi: che cosa sono? Sono delle “celle” in cui vengono riposti il miele, le uova e il polline.

A cosa serve la cera d’api?

In termini biologici, la cera è secreta dalle ghiandole che si trovano nell’addome delle api: una volta secretata, le api si occupano di lavorarla grazie all’utilizzo delle mandibole. Il suo colore è molto vario: possiamo trovarla bianca, ma non si escludono i colori più scuri, come il bruno. Quest’ultimo punto dipende dalla purezza della cera.

Vi abbiamo accennato prima che la cera d’api viene impiegata in molteplici settori: nello specifico, possiamo ritrovarla nell’ambiente della cosmesi, ma anche del settore alimentare e persino medico. È considerata un potente rimedio naturale.

Le proprietà della cera d’api sono davvero sorprendenti: svolge funzioni idrorepellenti e protettive. Proprio per questo motivo, essendo tanto nutriente, è un ingrediente essenziale di moltissime creme per il volto.

Tutti i settori in cui viene impiegata la cera d’api

Una delle caratteristiche più interessanti è che è estremamente malleabile: pertanto, viene sfruttata dalle oreficerie e dagli scultori. Persino noi la possiamo utilizzare ogni giorno: è indicata per la lucidatura dei pavimenti, ma anche delle scarpe in pelle. Di conseguenza, è essenziale nelle case di restauro e nel ripristino di alcuni oggetti di valore inestimabile e di origini antiche.

Abbiamo nominato prima il settore alimentare: per esempio, la cera è considerata un additivo alimentare. Grazie al suo impiego, si può donare una ritrovata lucidità a determinati prodotti, come le mele.

Le molteplici proprietà: nutriente, idratante ed espettorante

Invece, per quanto riguarda il settore medico, molte farmacie si avvalgono della cera d’api per creare dei farmaci terapeutici. Le sue proprietà antidolorifiche ed espettoranti aiutano coloro che soffrono di asma, di bronchite e di sinusite. È perfetta anche nel caso di raffreddori di passaggio! Vi aiuterà a respirare meglio e a guarire più in fretta.

Oltre ad essere un ingrediente delle creme per il volto, anche le mani beneficiano delle sue proprietà nutrienti. Pertanto, soprattutto in inverno, per coloro che soffrono di secchezza alle mani, consigliamo di utilizzare una crema a base di questo ingrediente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *